Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa

Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Czech Danish Dutch English French German Greek Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Turkish Ukrainian

Caseificio Passalacqua

Cucina con noi. Ciambella di pasta matta alle zucchine e pesto

Ciambella di pasta matta alle zucchine e pesto
Difficoltà
Ingredienti per 6 persone

Per l'impasto
350 g di farina di tipo 0
180 ml di acqua
8 g di sale
1 cucchiaio di vino bianco secco
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Per il ripieno
700 g di zucchine genovesi
100 g di pesto genovese
100 g di ricotta fresca
1 pizzico di sale
pepe
1 spicchio di aglio
2 + 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
100 g di pomodorini
basilico
pane grattugiato
Procedimento
In una ciotola, setacciare 350 g di farina e amalgamare con 8 g di sale sciolti in poca acqua tiepida, 1 cucchiaio di vino bianco, 3 cucchiai di olio e tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto liscio e morbido, privo di grumi. Avvolgere nella pellicola e mettere da parte in frigo.
Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a dadini.
Versare un goccio d’olio in una casseruola e aromatizzare con uno spicchio di aglio. Rosolare le zucchine aggiustando di sale e pepe. Unire i pomodorini a fette e cuocere per una decina di minuti, avendo cura di mescolare spesso.
Nel frattempo, stendere la pasta matta con il matterello per ottenere uno spessore sottilissimo, quasi trasparente.
Versare un paio di cucchiaiate di pane grattugiato al centro della pasta matta, dunque farcire con le zucchine. Arricchire la farcitura con ricotta fresca, qualche cucchiaiata di pesto alla genovese e basilico fresco.
Arrotolare la sfoglia farcita per ottenere uno strudel.
Chiudere lo strudel a ciambella, avvicinando le due estremità. Praticare dei tagli sulla superficie della corona e pennellare con un cucchiaio di olio extravergine. Cuocere la torta salata a 180°C per circa 40 minuti, fino a doratura. Sfornare, lasciar intiepidire e tagliare a fette.
Buona degustazione!

 
Le Rubriche di Radiopal

Seguici su Facebook

 

Seguici su Twitter

... i più letti

Scarica l'app

Entellano

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo

 

RADIOPAL