Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa

Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Czech Danish Dutch English French German Greek Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Turkish Ukrainian

Caseificio Passalacqua

Salute. Scoperto un 'nuovo' organo nell'addome

Il mesentere, 'new entry' tra gli organi del corpo umano, è stato scoperto grazie ad uno studio dei ricercatori del Limerick University Hospital (Irlanda). Posto nella cavità addominale, il mesentere è una fascia di tessuto, che congiunge l’intestino tenue alla parete posteriore dell’addome. Un elemento senza il quale non potremmo vivere.

Il mesentere non è una novità, Leonardo Da Vinci fu tra i primi a parlarne. Oggi che è stato possibile studiarlo pienamente, è emersa la sua funzione vitale. Il mesentere ha un delicatissimo compito di precisione: tenere al loro posto gli organi addominali.
Secondo lo studio di J. Calvin Coffey e Peter O'Leary, apparso su 'Lancet Gastroenterology & Hepatology', ha il ruolo e l'importanza di un organo. "Non ci sono dati che descrivano un essere umano vivente senza mesentere", spiega Coffey, ricercatore e chirurgo colorettale dell'ospedale universitario. Il team di ricercatori ha effettuato 4 anni di osservazioni e ricerche prima di giungere alla conclusione che il mesentere dovesse essere considerato un organo. Scoperta che apre la strada a possibili studi e cure per patologie altamente gravi ed invalidanti come il il morbo di Crohn o patologie più lievi come la sindrome del colon irritabile, ad esempio. "Ora che abbiamo chiarito la sua struttura, possiamo esaminarlo sistematicamente", conclude lo studioso.

 
Le Rubriche di Radiopal

Seguici su Facebook

 

Seguici su Twitter

... i più letti

Scarica l'app

Entellano

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo

 

RADIOPAL