Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa

Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Czech Danish Dutch English French German Greek Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Turkish Ukrainian

Caseificio Passalacqua

Salute. Alzheimer, laser recupera i ricordi

Nulla è perduto. Perché l' Alzheimer non ruba i ricordi. Il bagaglio della memoria è temporaneamente oscurato. Uno studio della Columbia University ha dimostrato la possibilità di recupero.

L'Alzheimer non distrugge i ricordi, ma piuttosto blocca la capacità di riportarli alla mente. È quanto afferma Christine Denny del team della Columbia University, un laser è in grado di risvegliare la memoria.

La ricerca, pubblicata su 'New Scientist', si è servita di due set di cavie da laboratorio geneticamente modificate, uno sano e uno con una condizione simile all'Alzheimer nell'uomo. In questo modo i ricercatori hanno scoperto che, usando una tecnica chiamata optogenetica, si potevano riattivare i ricordi perduti per via dell'Alzheimer.

Applicando una luce laser blu nel cervello delle cavie, i ricercatori sono stati in grado di stimolare i neuroni giusti, 'riaccendendo' il ricordo di un evento pauroso.

In fase del tutto preliminare, lo studio apre a nuove frontiere di ricerca. Occorre innanzitutto dimostrare che lo stesso meccanismo di conservazione e recupero dei ricordi esista nei malati di Alzheimer. Non è da escludere che in futuro farmaci mirati o tecniche come la stimolazione cerebrale profonda potrebbero aiutare le persone con Alzheimer a ritrovare i ricordi persi, spiega Christine Denny.

 

 

 
Le Rubriche di Radiopal

Seguici su Facebook

 

Seguici su Twitter

... i più letti

Scarica l'app

Entellano

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo

 

RADIOPAL