Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa

Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Czech Danish Dutch English French German Greek Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Turkish Ukrainian

Caseificio Passalacqua

Sanità. In Sicilia solo mala sanità? No anche strumenti all’avanguardia

Una Sanità, quella siciliana, spesso sotto i riflettori per casi di mala sanità, ma poco attenzionata per quanto riguarda le dotazioni tecnologiche di cui dispone, strumenti molto costosi che necessitano investimenti che alla lunga presentano notevoli vantaggi per i pazienti e per le casse della disastrata sanità pubblica, questo è quanto sottolinea l’Ing. Gervasio Venuti, Direttore Generale dell’AOOR “Villa Sofia Cervello”, che non ha dubbi e lo dice con fermezza, “Occorre continuare ad investire per garantire all’utenza un’assistenza di altissima qualità”. Gli strumenti ci sono e sono di notevole livello come il “da Vinci” il robot-chirurgo che opera a quattro mani e collabora con l’equipe chirurgica. La chirurgia robotica ha fatto passi da gigante e spesso il grande pubblico non ne è a conoscenza. Voluto dall’Assessore Massimo Russo, il “da Vinci” se non si aggiorna ed implementa rischia di diventare un inutile gioiello parcheggiato al sesto piano del Trauma Center di Villa Sofia. Ecco quali sono i vantaggi e le utilizzazioni.

 

Servizio di Daniele Inglese

 
Le Rubriche di Radiopal

Seguici su Facebook

 

Seguici su Twitter

... i più letti

Scarica l'app

Entellano

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo

 

RADIOPAL